Pink Floyd: la strepitosa "Money" compie 47 anni!


Una canzone-simbolo: è "Money" dei Pink Floyd, contenuta all'interno dello storico album, "The Dark Side of the Moon" e pubblicata il 7 maggio del 1973. Opera straordinaria scritta da Roger Waters, parte del testo della canzone è entrato a far parte del film "Pink Floyd - The Wall", precisamente quando Pink - protagonista del film - sorpreso dall'insegnante a scrivere poesie, viene umiliato proprio da quello stesso insegnante che - non pago - invoglia i compagni di classe a fare altrettanto. La poesia in questione, era appunto il testo di "Money".

Pink Floyd: la strepitosa "Money" compie 47 anni!

La demo di "Money" fu registrata in uno studio di registrazione, che proprio Roger Waters aveva improvvisato nel suo giardino. Nel 1981, dopo che i Pink Floyd cambiarono casa discografica, per non concedere in licenza di "Money" alla Columbia Records, la canzone fu nuovamente registrata da David Gilmour: ci mise la voce e suonò ogni strumento eccezion fatta per il sassofono. "Money", dopo l'uscita di Waters dalla band (era 1985) fu usato nei tour sia dai Pink Floyd che dallo stesso Roger Waters. "Money" è stata l'unica canzone contenuta dentro "The Dark Side of the Moon" ad entrare nella Top 100 di Billboard del 1973 (classificandosi al 92° posto) mentre secondo un sondaggio della rivista "Guitar World", l'assolo di David Gilmour si è classificato al 62° posto nella speciale classifica "The Greatest 100 Guitar Solos", mentre per la rivista Rolling Stone, la canzone occupa il 69° posto nello speciale elenco di "The 100 Greatest Guitar Songs of All Time".